Pagamenti sicuri con Carta di Credito e Debito, PayPal E Klarna.

Differenza Sistemi Idroponici 4 e 4.1S

Sistema Idroponico RDWC 4 VASI

In tanti ci avete chiesto quali fossero le differenze sostanziali tra i nostri due sistemi di coltivazione idroponica, il sistema idroponico RDWC4 e il sistema idroponico RDWC 4.1S.

In questo articolo andremo finalmente a sfatare questo mistero così da rendervi una volta per tutte le idee più chiare su quale potrebbe essere il migliore acquisto per il vostro sistema idroponico!

Prima di iniziare però a definire nei dettagli le differenze sostanziali e i punti in comune dei due sistemi idroponici, fa sempre bene fare un piccolo ripasso su cos’è un sistema DWC.

Cosa significa DWC?

DWC, acronimo di Deep Water Culture ovvero Coltivazione idroponica in acqua profonda è uno dei metodi più performanti per coltivare piante in idroponica.

La pianta cresce con le radici immerse in una soluzione nutritiva costantemente ossigenata da una pompa ad aria. L’alto valore di ossigeno disciolto disponibile direttamente alle radici della pianta aumenta i processi di crescita, accelerando lo sviluppo ed aumentando il peso del raccolto. Per avere maggiori informazioni puoi leggere le nostra guida: COME COLTIVARE IN DWC?

Ora che abbiamo chiarito questo punto possiamo andare a vedere finalmente le differenze e i punti in comune tra i due sistemi idroponici: l’RDWC4 e l’RDWC4.1S.

Punti in comune RDWC4 e RDWC4.1S

In entrambi i nostri sistemi idroponici più vasi di coltivazione possono essere collegati insieme, rendendo gli impianti completamente espandibili ed in grado di ricoprire qualsiasi area di coltivazione, da piccoli grow box fino a grandi stanze di coltivazione.

La soluzione viene costantemente mischiata all’interno dei sistemi da una pompa di ricircolo uniformando i valori di EC e pH tra tutti i vasi di coltivazione.

Uno o più aeratori distribuiranno l’aria direttamente all’interno dei vasi attraverso delle pietre porose creando un ambiente dinamico e altamente ossigenato in cui le radici possono svilupparsi, assorbire i nutrimenti e crescere vigorose.

Il sistema di connessione dei vasi per mezzo di guarnizioni stagne e tubi rigidi in pvc li rendono completamente esenti da perdite e consente di regolare facilmente la distanza tra i vasi in modo da adattarli ad ogni ambiente di coltivazione.

Infine, il montaggio di entrambi i sistemi è molto veloce e non richiede l’uso di attrezzi particolari.

Differenze tra RDWC4 e RDWC4.1S

Passiamo adesso finalmente alle differenze che ci sono tra i nostri due sistemi idroponici, il sistema idroponico RDWC4 e il sistema idroponico RDWC4.1S.

Il sistema idroponico 4.1S è studiato per i box da 100×100, mentre il 4 con il vaso di controllo esterno deve avere una superficie utile di 120×120.

Nel 4.1S è montata una pompa aria da 600 l/h mentre nel 4 c’è ne una da 1200. La pompa in realtà può essere sostituita però in base alle necessità specifiche di ogni cliente.

Il 4 però è quello che si presta meglio ad essere ampliato.

Speriamo che questa piccola guida sulle differenze tra i nostri due sistemi idroponici, l’RDWC4 e l’RDWC4.1S vi possa essere d’aiuto per i vostri acquisti e che soprattutto vi abbia chiarito le idee.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni però, non esitate a contattarci a info@growrillahydroponics.com


Benvenuto in Growrilla Hydroponics! Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per tracciare gli utenti sul nostro sito web. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra cookie policy o facendo clic sulle impostazioni per personalizzare le tue preferenze.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente. Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine. Link alla Privacy Policy


Google Analytics
Alcuni cookie consentono ai siti di capire come i visitatori interagiscono con le loro proprietà. Ad esempio, Google Analytics, un prodotto Google che aiuta i proprietari di siti e app a capire come gli utenti interagiscono con un servizio, utilizza un insieme di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche sull'utilizzo dei siti senza fornire informazioni personali sui singoli visitatori a Google. Il cookie principale utilizzato da Google Analytics è "_ga". Questo cookie consente a un servizio di distinguere un utente dall'altro e dura 2 anni. Viene usato da qualsiasi sito che implementa Google Analytics, inclusi i servizi Google.
  • Google Analytics

RIFIUTA TUTTO
SALVA
ACCETTA TUTTO